Una straordinaria distilleria di single malt: Glenlivet

Una straordinaria distilleria di single malt: Glenlivet

Glenlivet è una distilleria scozzese che produce eccellenti single malt da quasi 200 anni. Continua a leggere per saperne di più su questa distilleria, la produzione e gli stili diversi di scotch!

La storia della distilleria Glenlivet

La distilleria Glenlivet è stata fondata nel 1824 da George Smith, causando uno scandalo nello Speyside. Fu la prima distilleria legale in una regione dove il contrabbando era parte della vita di tutti i giorni. Dopo aver fondato la distillerie, George Smith fu assalito spesso dalla popolazione infuriata. Per potersi difendere, Smith si armò un paio di pistole che gli diede in regalo Laird di Aberlour. Nel 1834 il contrabbando era sparito dalla regione, e da allora iniziò il successo della distilleria. Anche durante gli anni difficili della Depressione, la distilleria continuò a produrre single malt di qualità, chiudendo solo durante la seconda guerra mondiale per riaprire subito al termine del conflitto. Oggi, Glenlivet è il whisky più venduto negli Stati Uniti, e nel resto del mondo si posizione al secondo posto. Negli anni recenti, la distilleria è entrata a far parte della multinazionale francese Pernod Ricard, che possiede un’ampia varietà di whisky e liquori.

Regione e distilleria

La distilleria Glenlivet si trova nella città di Moray a nord-est della Scozia, in una zona che appartiene alla regione dello Speyside ed è caratterizzata da ampie pianure, paludi e territori brulli. Grazie alle acque pulite e alla torba, lo Speyside è una delle regioni migliori per la produzione di whisky al mondo: l’acqua per la distilleria Glenlivet origina dal Josie’s Well – una fonte naturale che contiene acqua di alta qualità. Anche il malto, per essere precisi il malto croccante, origina da Moray. Un altro aspetto speciale del processo di distillazione sono gli alambicchi a lanterna, progettati dal fondatore George Smith. Le botti sono realizzate in quercia americana e utilizzate per far maturare in precedenza bourbon e sherry. Gli aromi di queste bevande alcoliche arricchiscono i whisky di Glenlivet con note di frutta, vaniglia , legno e nocciole.

Varietà diverse

Al 2020, il portafoglio di Glenlivet è formato da 16 whisky diversi. Per dartene un’idea, ti spiegheremo tre dei loro Single Malt.

Glenlivet Founder’s Reserve

Il Glenlivet Founder’s Reserve è un whisky single malt creato in onore dei primi anni della distilleria. Il whisky invecchia in botti di primo riempimento, mai usate prima quindi per invecchiare altri distillati. Sono realizzate in quercia americana che cresce principalmente nel Midwest e in Oregon. Lo scotch è di color oro e sorprende con un bouquet fruttato di limone e arancia. Il sapore è dolce e ricorda pere e mele caramellate. Il single malt ha un finale lungo e cremoso.

Glenlivet French Oak 15 Years

Il Glenlivet French Oak 15 years invecchia per 15 anni in botti di quercia francese che hanno contenuto in precedenza cognac. Il single malt ambrato ha un bouquet leggero che delizia con note fruttate e una leggera nota speziata di quercia. Il single malt ja un sapore dolce e fruttato. Il finale del whisky è lungo con una sensazione di calore in bocca.

Glenlivet Nàdurra First Fill /2014

Il Glenlivet Nàdurra First Fill /2014 invecchia in botti di primo riempimento realizzate in morbida quercia americana. Questo single malt giallo chiaro possiede un bouquet morbido e dolce che contiene vaniglia, caramello e pere. Il sapore è tropicale e ricorda limoni, lime, banana matura e delizioso ananas. Il finale è mediamente lungo e delizia con note fresche e fruttate.

 

Hai mai provato un single malt di Glenlivet? Scrivici un’email o lascia un commento! Siamo curiosi di sapere cosa ne pensi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nessun prodotto nel carrello.