Tipi di Scotch, dai blended ai single grain – La guida definitiva

I tipi di scotch vanno dal blended malt al grano singolo

Alcuni tipi di scotch sono apprezzati dalle più alte cariche della nostra società, e altri sono bevande fidate e affidabili utilizzate come alcolici scelti da molti in tutto il mondo.

Non è sempre stato così – nella Scozia di un tempo, per esempio, le classi superiori sorseggiavano Claret o rum botanico all’ora di cena, mentre la gente più proletaria si godeva un dram forte e riscaldante la sera.

Quindi: scotch. La bevanda che trascende la posizione sociale e l’opinione, apprezzata in tutto il mondo, e che è disponibile in un’enorme varietà di sapori e tipi diversi. Nel famigerato “dramma scozzese”, il protagonista eponimo Macbeth usa una parola inventata da Shakespeare: “multiforme”. Per fortuna, la frase descrive bene l’aspetto del campo dei diversi scotch: multitudinoso.

Table with a glass and scotch bottle with barley spreaded on top

 

Puoi cercare in lungo e in largo diversi tipi di questo splendido nettare, quelli che danzano giocosamente sul palato o quelli che ti afferrano saldamente per le papille gustative, e ancora non trovare quello che fa per te. Provengono da tutti i bellissimi dintorni della Scozia, e vengono miscelati da vari luoghi dell’Inghilterra e anche dagli Stati Uniti! Le persone tendono ad adorare la sensazione di morbidezza in bocca del liquore, il profilo di sapore forte e schietto e il contenuto alcolico piuttosto potente. Alcune miscele più robuste sono spesso usate come miscelatori in cocktail o altre bevande come un old fashioned o un jack e coca.

Gli altri tipi di scotch sono quelli invecchiati e maturati. I più venerati di questi (come il Bowmore 50 anni o il Macallan M) vantano ingredienti invecchiati dai primi anni 1940. Questi scotch invecchiati sono esercizi sulle meraviglie dell’età e su come essa non porti sempre all’entropia. A volte l’età può sbocciare in qualcosa di strabiliante. I sapori sfumati abbondano in questi tipi di scotch, e questo è il tipo di spirito che non funzionerebbe bene nei cocktail o con i mixer. La cornucopia di sottili note di degustazione che inondano e stratificano queste bevande sono troppo preziose per essere mescolate con qualsiasi tipo di soda.

Perciò, in questo articolo, analizzeremo tutti i diversi tipi di scotch che sono disponibili per l’acquisto nell’attuale mercato dei liquori. Si spazierà dalle miscele meno costose (ma spesso anche deliziose) che ci sono là fuori, perché la gente invecchia gli scotch, e la differenza tra lo scotch single grain e single malt!

Se qualcuno di questi sembra essere il tuo interesse, allora continua a leggere, perché abbiamo analizzato l’enorme gamma di varietà di scotch che potreste ottenere dal nostro servizio di whisky in abbonamento!

 

I blend e single

Blended Scotch

Quasi il 90% di tutti i whisky attualmente sul mercato sono miscele: combinazioni di whisky di grano e di malto. Questi tendono a dare un sapore più morbido e robusto di una sola nota unificata che ha un enorme appeal sul mercato (come vi dirà la statistica di cui sopra). Ciò che questo tende a significare, tuttavia, è che le sfumature e le danze di sapore negli scotch invecchiati più a lungo non sono presenti in questi whisky di fascia media, entry level.

Se state cercando di iniziare ad avvicinarvi ai whisky, le miscele sono un ottimo modo per farlo! Di solito sono i più adatti al portafoglio tra gli altri tipi di scotch, e si ottiene un buon senso della sensazione generale e del profilo di sapore. Questo potrebbe aiutarvi a capire se volete davvero impegnarvi a comprare bottiglie più costose.

I whisky blended vi danno anche l’opportunità di avere diversi whisky aromatizzati, che potrebbero far esitare un tipico conoscitore di scotch invecchiato, ma che presentano alcune interessanti prese sullo spirito classico.

Chivas Regal è un tipo di blended scotch
Chivas Regal è un tipo di blended scotch

 

Single Malt Scotch

I whisky scotch Single Malt sono l’originale di tutti i tipi di scotch. Distillati da orzo di malto che viene sparso sul pavimento e inumidito, poi lasciato germogliare. Per i whisky torbati, questi vengono affumicati su legno fresco per fornire un sapore profondo e affumicato da combinare con una sensazione in bocca meravigliosamente liscia. La ragione per cui sono single malt è che usano un solo tipo di orzo maltato per crearlo.

I whisky Single Malt invecchiati sono spesso considerati il premio assoluto, l’elite del mondo dell’alcol. Alcune distillerie fanno tutta la loro produzione in casa – e ci sono anche innovatori come Bowmore che sperimentano una vasta gamma di metodi di affumicatura diversi.

Il Single Malt è uno dei più costosi dei tipi di scotch
Lahproaig è un esempio di un tipo di scotch single malt

 

Single Grain Scotch

I whisky single grain sono come i whisky di malto in quanto utilizzano un unico componente centrale: un qualche tipo di cereale (come il grano o il mais). Sono spesso considerati il componente meno saporito di una miscela, ma questo non è necessariamente vero.

Uno scotch single grain ben maturato può avere un delizioso gusto fruttato leggero, molto delicato al palato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nessun prodotto nel carrello.