Dewar’s White Label

dewar's white label

Dewar’s White Label

Creato dal primo Master Blender dell’azienda, A.J. Cameron, nel 1906, il Dewar’s White Label continua a essere un whisky riconosciuto come un’ottima scelta.

bottiglia di Dewars White Label
immagine da Whisky Intelligence

Caratteristiche del Dewar’s White Label

Il Dewar’s White Label è un blended scotch creato con circa 40 tipi tra whisky di grano e malto, avendo come ingrediente principale il whisky di Aberfeldy. È un whisky morbido, abbastanza pieno e molto gradevole e saporito. All’inizio può apparire un po’ forte a causa dell’alcol, ma diventa presto più morbido e facile da bere. Inoltre, ha un sapore affumicato che potrà compiacere gli amanti di questo aroma nello scotch.

 

Aromi

Gli aromi dello scotch whisky Dewar’s White Label sono inizialmente affumicati, con un tocco di vaniglia e miele. Aggiungendo un po’ d’acqua, gli aromi si fanno più dolci, ricordando lo zucchero di canna. L’aroma di malto si fa più intenso con l’aggiunta di acqua, così come quello affumicato. Aggiungendo invece ghiaccio, i sentori citrici si fanno più intensi.

 

Sapori

Ha un inizio molto dolce, con un goccio di miele. Aggiungendo acqua si aiuta il rilascio di altri sapori, compresi agrumi e affumicati. Il finale è lungo e persistente. Quando gustato con ghiaccio, diventa meno aggressivo, più morbido e fresco e si percepisce della pera matura.

 

Se cerchi un buon equilibrio qualità/prezzo, lo scotch whisky Dewar’s White Label è un’ottima scelta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nessun prodotto nel carrello.